Visita fuori orario da parte della Befana ai degenti del reparto di pediatria

Lamezia Terme, Sabato 06 Gennaio 2018 - 20:21 di Redazione

La simpatica vecchietta, interpretata per l’occasione dalla bella Olga Gudilina, si è recata nuovamente questa sera, accompagnata da una delegazione dell’Accademia delle tradizioni popolari Calabresi, presso l’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. La protagonista di questa storia è arrivata nel reparto di pediatria, diretto dalla dottoressa Caloiero, a cavallo della sua immancabile scopa, ma, a differenza delle altre volte, ha estratto dal sacco, per la gioia dei bambini e dei presenti, tante buonissime pizze appena sfornate, offerte dalla pizzeria Cantanapoli di Lamezia Terme. L’iniziativa benefica, fortemente voluta dal presidente dell’Accademia delle tradizioni popolari Calabresi, il sig. Nicolino Volpe e dal maestro pizzaiolo Emanuele Stella, è nata per alleviare, in qualche modo, le sofferenze dei piccoli degenti, in questo giorno di festa. Non è stata una sera come le altre, ha affermato la caposala Marilu Verso, infatti, i bambini sono rimasti entusiasti da questa inaspettata visita e soprattutto felici di gustare una buonissima pizza. Un ringraziamento particolare è stato rivolto da parte di alcuni genitori agli organizzatori, per l’affetto e la considerazione che hanno avuto nei confronti dei loro figli. Un nuovo anno dunque che riparte nel segno della solidarietà e dell’amore, valori che ispirano e contraddistinguono da sempre i soci e i partner dell’Accademia delle tradizioni popolari Calabresi. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code