Ruba 20 kg di cavi in rame da ospedale, arrestato

Lamezia Terme, Lunedì 17 Settembre 2018 - 18:23 di Redazione

Ha rubato rame dall'ospedale di Lamezia Terme, ma è stato beccato mentre fuggiva. Presso il locale ospedale “Giovanni Paolo II”, infatti, i carabinieri hanno sorpreso BERLINGERI Damiano, cl. 89, mentre si aggirava sospetto nei parcheggi del nosocomio per poi infilarsi furtivo nelle stanze ubicate al piano seminterrato e uscirne qualche minuto dopo aver asportato ben 20 kg di cavi in rame destinati, come ormai ben noto, ad essere lavorati presso il campo Rom sito in località Scordovillo per la successiva vendita del rame estratto. Il soggetto, quindi, già sorvegliato speciale di P.S., è stato tratto in arresto per furto aggravato ed a seguito di convalida gli è stata applicata la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code